lunedì 28 settembre 2009

Sfogo del lunedì



Vedete questa foto? notate nulla di strano? Questo è il parcheggio davanti casa mia, la foto è fatta dal terrazzo della cucina. Vedete quelle due macchine. CAAAAZZZZO! Ma è modo di parcheggiare? Sono le macchine dei miei due vicini. 4 posti per 2 macchine di 1 famiglia. Sfiga mia quella che abita al di la del muro di casa mia. Ma si può? Come mi fanno girare le balle ste robe! "par che i lo fasa aposta."
Tra l'altro siccome è un parcheggio pubblico e per la maggior parte del tempo c'è posto in abbondanza per tutti non oso neanche dirgli nulla. Però siccome sono ormai un po di giorni che fanno sto tiro di parcheggiare girando il volante col culo, prima o poi tra un discorso e l'altro quando li becco bisogna che li prendo un po' in giro, magari capiscono.
O forse no, perchè una sera parlando fuori dal cancello ho commentato il parcheggio "sbilenco" (... anzi propio di merda), e il vicino maschio, o giù di li, stava sbattendo la tovaglia in giardino e sicuramente ha sentito, tantochè oggi quando sono arrivato a casa dal lavoro mi son ritrovato di nuovo le due macchine messe così come si vedono in foto.
Ma Cristo dove hanno preso la patente? Al CEPU con Ray Charles come tutor? (Pace all'anima sua che come musicista mi piace un casino)

Vicino: hai poco da prenderti il macchinone se poi non lo sai parcheggiare o peggio se lo parcheggi apposta in quella maniera perchè così gli altri non rischiano di rovinarti l'auto. Vai in bicicletta PIRLA!!!

Aaaaaah adesso sto meglio.

14 commenti:

  1. sim, mi piace anche musica straniera.
    eh bé, avevo solo dodici anni, non conoscievo molto oltre grigniani e eros xD

    RispondiElimina
  2. Devi vedere sotto casa mia: selvaggi, ti rompono anche il finestrino dell'auto parcheggiata lungo la strada.

    RispondiElimina
  3. Tradizione vuole che il tipo che si fa il suv possa parcheggiare come e dove vuole. Proprio perchè lui è "grande" (e gli altri sono tutte "piccole merduccie")... può farlo! Perchè lui è figo, alla moda, a detta sua "precursore dei tempi". Io li manderei con il triciclo... sti stronzi!

    RispondiElimina
  4. io non so piu a cosa credere.
    magari non esiste neppure .

    RispondiElimina
  5. A roma gli avrebbero già rigato tutta la fiancata.

    Io gli avrei fatto proprio il giro tutto intorno alla macchina.

    RispondiElimina
  6. E' segno di profonda inciviltà, Ormo: come sbattere la tovaglia fuori. Significa:" Faccio il cacchio che mi pare, e degli altri me ne frego".
    Sai, io sono pacifica e tollerante, ma ogni genere di sopruso mi manda il sangue al cervello.
    Nottetempo righerei il macchinone.
    Qui lo dico, qui NON lo nego.

    RispondiElimina
  7. x Marilena'
    Questione di credo

    x AmosGitai
    :)

    x La Mente Persa
    Fortunatamente qua si limitano al parcheggio selvaggio, altrimenti credo divverei nevrotico.

    x Maraptica
    Per quanto il suv in quanto auto non mi piaccia, non ci ho nulla contro tranne quando è parcheggiato male. Ho pensato anche a regalargli un triciclo al vicino ma poi me lo trovo parcheggiato in mezzo alla striscia lo stesso :)

    x eppifemili
    Alla rigatura ci avevo pensato anch'io, ma nel vicinato hanno occhi anche i muri, riguardo quello che succede in strada, e poi io ho una grossa tendenza a farmi beccare, cavolo. Pensavo quasi di pagare qualcuno che lo facesse per me :)

    x Enne
    Beh per la tovaglia era nel suo giardino, tuttosommato ci stava, però lo slogan che hai citato è sicuramente nel suo pensiero. Per la voglia di rigare l'auto ti rimando a quello che ho scritto a eppifemili.

    RispondiElimina
  8. Ahahahahah...questo è decisamente fatto apposta!!! che genio il tuo vicino!!! :)
    (Antonella) :)

    RispondiElimina
  9. In bicicletta? A piedi, altro che... E provare con pistola ad acqua riempita di tempera?
    Sabrine

    RispondiElimina
  10. x Antonella
    Un genio del male.

    x Daniele
    si e imparare a parcheggiarlo :)

    x Sabrine
    La pistola con la tempera non è una cattiva idea. Brava :)

    RispondiElimina
  11. Hanno paura che qualcuno gli freghi il posto! Sai, come quelli che in treno sparpagliano tutto sui sedili accanto a loro per impedire a chicchessia di sedersi vicino... Forse è paura degli spazi angusti, chi lo sa! Prova a suggerire qualche visita dallo specialista!

    RispondiElimina
  12. Chiamasi strafottenza e mancanza di rispetto verso il prossimo.

    RispondiElimina