martedì 10 marzo 2009

Marchio

Ho un segno sulla spalla, un segno ovale, un segno di piacere, nessun dolore.
Il timbro di un bel momento inaspettato... non sembrava ci fosse il tempo e la voglia.
Sono stato marchiato ancora, un marchio di appartenenza a cui voglio appartenere, che si vede nella pelle ma entra nel cuore.
Una giornata cominciata bene ancor prima che iniziasse, con l'ennesima conferma di quello che sento.

5 commenti: