martedì 29 dicembre 2009

molto post-natalizio

E va beh la mia incostanza sul web è più grossa di quello che credevo, non ho neanche risposto ai commenti dell'ultimo post, mi sono voluti due giorni per scrivere questo che poi è completamente diverso da come è partito perchè mi faceva cagare, ma avevo volgia di farmi vivo ed eccomi qua.
Il natale è passato sereno, sarà perchè sono stato beatamente a casa con Lei e la Piccola, solo noi tre come consiglia Elio e le storie tese in una canzone "Christmas with the yours", anche se poi nel pomeriggio ci siamo fatti venir a trovare da un paio di amici.
Il giorno di santo Stefano è stato un po meno sereno perchè ci siamo presi un influenza intestinale, tutti e tre. Al di la di questa piccola parentesi, questi sono giorni tanto tranquilli, tanto veloci nel passare, e arrivo sempre a fine giornata con la voglia di fare un sacco di cose che continuo a rimandare a domani. Ma sono in ferie e mi posso permettere anche questo lusso.
L'unica domanda che ogni tanto mi viene fatta è cosa farò a capodanno, non ne ho idea e più di tanto non mi interessa saperlo, anche perchè mi sa sempre di più da un giorno normale che tutti ci sforziamo di far diventare particolare. Ad essere sincero il capodanno per me è un po speciale, ma non per i motivi che la maggior parte hanno. Ad ogni modo il cambio di anno è una buona scusa per mettere un paletto di riferimento, fare un punto della situazione, magari fare un po di pulizia sia fisica che in testa, prendersi dei piccoli o grandi obbiettivi personali, e fare un buon augurio a amcici e persone vicine a noi... ma per quello prometto che mi rifaccio vivo.

20 commenti:

  1. Scopro adesso il tuo blog :-)

    Che farai a capodanno?

    Cazzeggio a parte credo di essere d'accordo con te col discorso dei propositi, dei piccoli o grandi obiettivi personali: l'indolenza umana è tale che ci servono escamotages simili per cercare di diventar più simili a quello che vorremmo essere e meno simili a quello che invece siamo... riusciremo?

    mah!

    RispondiElimina
  2. Carissimo....
    tu scrivi a me che ti ritrovi nei miei post....
    ed eccomi giunta....
    Sono io che mi ritrovo nei tuoi....
    Appunto.
    Perchè far di tutto per rendere particolare ciò che è normale?
    O meglio.....è speciale....ma non per i motivi che gli altri s'inventano!
    Già...
    s'inventano....
    e chissà quanto altro s'inventano....
    Ma alla fine.....la realtà è sempre diversa...
    Cosa farò io a capodanno?
    "forse" sono addirittura sola sino alla soglia del nuovo anno....
    Il che farà di me una vecchietta anziana in vestaglia davanti i "pe-pepepepepe-pepe-pepepepe" televisivi....
    parlando con i miei gatti che dovrò proteggere dagli scapestrati che in strada daranno di matto con i fuochi...
    Perchè?
    Perchè la mia metà lavora fino a tardi...
    Se, quindi, non è un giorno normale quello...
    Tuttavia, sto già cercando degli espedienti per "inventarmi" come esorcizzare la latente tristezza che mi accompagnerà....
    Chissà...magari mi metterò ad apparecchiare, comunque, la tavola per venti...
    Ti farò sapere!
    Intanto, tanti,tanti auguri....e che questo nuovo anno sia tanto,tanto speciale come te!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  3. io invece odio il materialismo e falso buonismo che aleggia nei giorni di natale dove tutti si sforzano di essere più buoni... per il capo d'anno il giorno come un altro se non per dire un alto anno è passato e vediamo a che punto siamo

    RispondiElimina
  4. Io ho già iniziato, Ormo: una madre in trincea deve saper approfittare dei momenti di tregua.
    Un abbraccio e buon anno nuovo a te e ai tuoi.
    Ci becchiamo "l'anno prossimo".
    :D

    RispondiElimina
  5. buon anno
    ciao
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  6. x Halbert
    Ciaoo :)
    per capodanno non ho assolutamente idea, però qualsiasi cosa sia mi piacerà. Quest'anno la prendo così :)
    Riusciremo? spero di si, almeno noi.
    A prestissimo, che noi è da quest'autunno che minacciamo di trovarci.

    x Dark
    Speciale è una gran parola (e mi rende felice il fatto che l'hai usata anche su di me :))) che centra esattamente il senso del discorso.
    Per capodanno spero che il tuo compagno arrvivi a casa il prima possibile, così da salvarti dai pepepepe televisivi, che se posso consigliarti evita comunque e metti la radio e cantaci sopra. visto che ti piace e ti viene bene.
    Di mio prometto che se non mi salta internet a natale passo a fare un augurio sul blog.
    Ti abbraccio anch'io

    x Coldismyheart
    Ma ciao, quanto tempo che non ci si legge :)
    A dire il vero io non vedo nemmeno il falso buonismo, nel senso che amche la scusa di fare i buoni mi pare sia piuttosto scomparsa. anche il regalo per qualcuno è diventato praticamente un obbligo, quindi in molti casi vedo solo il materialismo. Quello che non mi piace è il DOVER fare un regalo, per di più con ANSIA. Io i regali li faccio volentieri, e a chi voglio, e se deve diventare un peso o un ansia, meglio lasciar perdere.
    Ti mando un salutone, e buon anno.

    x enne
    Che bello sentirti :)
    Ti auguro un sacco di momenti di tregua, buon anno, ciaooooo

    RispondiElimina
  7. Orm ti auguro tanta serenità e Amore.

    RispondiElimina
  8. Menomale che ieri sera mi hai detto che avevi scritto il post un pò alla cazzo di cane :-))
    Buon anno e buon superamento degli anni di Cristo!(si, che sono una stronza me l'hai già detto..:-)))))))))))))))
    Un bacio
    Vale

    RispondiElimina
  9. Ogni tanto io venivo a controllare eh?! E vedendo le cose immutate pensavo: Bhè...ripasso domani! Mo te lo posso dire: era ora! ;)Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Take it easy, dice il saggio. Prendere le cose con rilassatezza è già un bell'obbiettivo, eh.
    Auguri Orm.

    RispondiElimina
  11. Ma Elio non alludeva ai genitori :-)))? Cmq sono contento che tutto sommato quei giorni li abbia anche tu passati serenamente (parentesi intestinale a parte....)

    Hai letto il mio post, mi limito a farti gli auguri più sinceri per il 2010 senza aggiungere altro di più. Tu sai cosa vuoi dentro quegli auguri.

    A presto
    Ciao
    Daniele

    RispondiElimina
  12. E dici niente? Bene hai fatto...bisogna riscoprire l'intimità del proprio nucleo familiare...Per il resto che dirti...Buon Bilancio e soprattutto Auguro a te e alla tua famiglia tanta serenità!

    RispondiElimina
  13. Vivi tranquillo, Ormo.
    Con la tua donna, con la tua prole, con la tua musica, i tuoi sogni ed il tuo lavoro (che è già tanto averne uno).
    E per il resto, fà finta di non sentire i botti di Capodanno.
    Passeranno, grazie a Dio!
    Buon anno a te ed ai quelli che ami.

    RispondiElimina
  14. Una tregua lunghissima. :)))
    All'anno prossimo. :p

    RispondiElimina
  15. x stella
    Auguroni :)

    x Vale
    Più che altro un po in velocità, auguri :)

    x Maraptica
    Si si mi devo un po rimettere in riga a quanto costanza, potrebbe essere un buon proposito per il nuovo anno, auguroni

    x Gambero
    e atke it easy sia. Buon 2010.
    Ciao

    x Daniele
    Forse si ma in questo caso il genitore sono io se la vedo dalla parte della piccola. Comunque per me yours siamo noi tre :)))
    Ti auguro anch'io ciò che vuoi per il nuovo anno, ciao :)

    x Nicole
    Grazie Nicole, auguroni di buon anno. ciao

    x Riccardo
    No i botti non sono un problema se c'è una scusa per fare un po di movimento non vedo perchè non sfruttarla, peccato solo che serva una scusa ;-)
    Buon anno.

    x Enne
    Te lo auguro davvero, buon anno di nuovo. :)

    RispondiElimina
  16. Stella ha ragione... Tantissimi auguri di buon anno!
    gio

    RispondiElimina
  17. Grazie Gio, buon anno anche a te :)))

    RispondiElimina
  18. Uh...ma io non ti avevo ancora fatto gli auguri?

    Meglio tardi che mai va...

    ^__^
    Auguriiiiiiiiii!!!

    Per un anno pieno di amore e... sesso;)
    ciau ormo=)

    RispondiElimina